lunedì 20 marzo 2017

IWINETC Sicily. Al via il convegno annuale sul tema dell'Enoturismo

Sviluppo Professionale, Ricerca, Mete di Enoturismo, Network &Connessione, Branding e Marketing per attirare il crescente mercato del turismo legato al vino: questi i temi al centro del programma del Convegno Internazionale sull’Enoturismo e Workshop IWINETC.

Il prestigioso evento internazionale leader del turismo enogastronomico ed itinerante per mete enoturistiche in tutto il mondo, per la prima volta in Sicilia, è organizzato in collaborazione con il Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia nell’ambito del Progetto d’eccellenza ‘MICE in Italia’ e supportato sul territorio dal Sicilia Convention Bureau. 

Dopo Barcellona, quest'anno il Convegno si svolgerà in Sicilia il 28 e 29 e 30 marzo 2017, presso il Grand Hotel Villa Itria a Viagrande (CT) il 28, 29 e 30 marzo 2017. Le tre giornate (due giorni di convegno ed uno di Workshop), offriranno una stimolante formazione professionale, una vasta area espositiva dove i tour operator potranno scoprire destinazioni di mete enoturistiche ed i loro vini in un ambiente di business mirato a proporre nuove esperienze enoturistiche e la possibilità di scoprire le caratteristiche della regione ospitante.

Le scelta delle relazioni in base ai feedback di IWINETC 2016 di Barcellona sarà un modo per proporre contenuti approfonditi con temi rilevanti e realmente utili al fine di meglio rispondere alle aspettative e alle esigenze dei partecipanti che saranno inoltre accompagnati in un viaggio sensoriale con degustazioni guidate da Master of wine.

“Abbiamo voluto sostenere l'iniziativa per promuovere l'offerta turistica siciliana d'eccellenza nel settore enologico", - ha dichiarato l’Assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Anthony Barbagallo. "I dati, infatti, ci segnalano una crescita proficua del turismo legato al vino. C'è un aumento del settanta per cento delle presenze registrate in Sicilia che sono riconducibili al segmento del circuito enogastronomico. Sono dati che, - continua Barbagallo - ci spingono a puntare sempre di più su questo settore e l'evento IWINETC Sicily 2017, che è sicuramente tra i più importanti appuntamenti di promozione delle eccellenze dell'isola, si inserisce perfettamente in questa strategia. Attraverso questo evento intendiamo, inoltre, lanciare la prima delle tre mostre sulle eccellenze siciliane che il dipartimento ha previsto con l'attuazione del progetto “Mice in Italia”, oltre a favorire un momento di incontro e di scambio tra gli operatori stranieri e quelli locali per concordare linee strategiche per il sistema turistico siciliano”, conclude Barbagallo.

Vari gli attori pubblici e privati al fianco della Regione Sicilia a sostegno del prestigioso evento. Tra gli altri, Il Distretto Turistico Vini e Sapori di Sicilia, che nasce dall’azione sinergica tra pubblico e privato per sviluppare le azioni a sostegno del comparto del turismo enogastronomico siciliano, insieme al Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia darà il benvenuto ai nostri ospiti con una presentazione della Sicilia e con una cena dai sapori tipici siciliani tra cui primeggerà il Cous-Cous preparato per l’occasione da un cuoco che arriverà direttamente da San Vito Lo Capo, città Capofila del Distretto e patria di questo piatto tradizionale, il tutto accompagnato dai vini della Casa Vinicola Fazio della Strada del Vino Erice DOC.

Tra i vari partecipanti internazionali alle due giornate del Convegno, presente anche l’Ufficio del Turismo dello Champagne ed il Convention Bureau dello Champagne; tra gli italiani, il Movimento Turismo del Vino Lombardo ed Explora; e tra i siciliani, il Sicilia Convention Bureau.

“Abbiamo sempre lavorato molto per produrre temi rilevanti e contenuti approfonditi per il Programma del Convegno e, dopo l’ottava edizione in Catalogna, abbiamo deciso di scegliere le relazioni in base ai feedback dei partecipanti, in modo da proporre contenuti realmente utili. Questo al fine di incontrare le aspettative e le esigenze dei partecipanti. Il risultato è un programma assolutamente innovativo e coinvolgente, ispirato da coloro che parteciperanno al IWINETC 2017 Sicilia, Italia”, commenta Anthony Swift, regista del IWINETC.

Molte delle sessioni del Convegno esploreranno le direzioni e i metodi dello sviluppo dell’Enoturismo e forniranno una panoramica di tecniche, approfondimenti e soluzioni. Tutte le sessioni si svolgeranno nei primi due giorni dell’evento al Grand Hotel Villa Itria, situato sotto la maestosa presenza del Vulcano Etna, patrimonio Unesco dal 2013.

Tra i temi del Convegno: “Come gli eventi possono dare una spinta al vostro business in bassa stagione”; “L’importanza della narrazione”; “Gli alti e bassi nel fare branding su una piccola meta di enoturismo”; “Strategie efficaci di destinazione”; “Come attirare e mantenere i clienti”; “Come connettere il vostro brand turistico con il consumatore”; “Distinguersi dalla concorrenza”; “Come costruire un’immagine sempre riconoscibile per la vostra meta di enoturismo”.

Robin Shaw, relatrice chiave e consulente di Enoturismo, fornirà alcuni risultati sorprendenti di case history raccolte in Australia e in Sud Africa, mostrando alcune compagnie di marketing savvy.

Continuando sul tema branding e marketing, Judith Lewis, esperta SEO al De Cabbit Consultancy, analizzerà strategie di marketing digitale di successo e come ottenere visibilità nel mondo digitale.

In merito al tema delle destinazioni di Enoturismo, sarà presente la Sommelier, Etnea DOC, Valeria Carastro, agrónomo e Direttore della Strada del Vino dell’Etna, nonché titolare del progetto Etna Wine Lab, con la sua relazione e degustazione sui vini dell’Etna, condotta da Giampiero Nadali, autorità nel marketing dell’Enoturismo, un viaggio sensoriale intorno al vulcano.

Altri quattro temi comporranno l’agenda del Convegno: Sviluppo Professionale, consigli e approfondimenti degli esperti per migliorare la nostra carriera nel settore dell’Enoturismo; Ricerca, tendenze e previsioni su vari aspetti dell’Enoturismo; Mete di Enoturismo, sessioni chiave dedicate a Tour Operator e Agenti di Viaggio; Network & Connessione, presentazioni formali ed informali comprese degustazioni di vino, come consueto.

IWINETC 2018 vedrà la sua 10ª edizione a Budapest, in Ungheria.

Programma del Convegno su: www.iwinetc.com/2017italy/conference-programme-talks

Registrati per partecipare al IWINETC: www.iwinetc.com/2017italy/conference-registration